18767675_1932968480272145_5064724325185785199_n

17 Lug A Tarquinia il guinness dei primati per il record mondiale più piccante dell’anno – ARGEN PIC

argenpic
Il 19 agosto nell’ambito della Festa del Peperoncino ArgenPic, il Campione Italiano dei Mangiatori di Peperoncino, Giancarlo Gasparotto, tenterà a Tarquinia Lido (VT) il Guinness World Records per la maggiore quantità di Bhut Jolokia mangiati in 2 minuti.

Gli organizzatori hanno tenuto fino ad oggi nascosta la notizia che, tuttavia, in qualche modo era comunque iniziata a trapelare proprio in questi ultimi giorni. Un’iniziativa sui generis legata al tentativo che, proprio Tarquinia Lido (VT), ospiterà ad agosto. Si tratterà di battere uno dei record mondiali più avvincenti ed il cui scettro sta passando di mano in mano dei campioni nazionali più esperti di tutto il pianeta. Un titolo ambito quanto agognato anche se non sempre raggiungibile.

L’iscrizione ufficiale della prova alla nota organizzazione londinese era stata formalizzata un mese e mezzo fa dalle Associazioni promotrici della 3ª Edizione della Festa del Peperoncino ArgenPic (Borgo dell’Argento ed Oltrepensiero) e, recentemente, il tentativo è stato definitivamente trascritto nel registro delle competizioni formalmente accreditate.

Sarà il Campione Italiano dei Mangiatori di Peperoncino, Giancarlo Gasparotto, più conosciuto come Jack Pepper, nativo di Isernia ma da anni residente a Monza, ospite della manifestazione tarquiniese che si svolge sotto l’egida dell’Accademia Italiana del Peperoncino, a tentare la scalata al massimo vertice mondiale per cercare di strappare ad uno statunitense il Guinness World Records per la maggiore quantità di Bhut Jolokia mangiati in 2 minuti. La maggior quantità di questo tipo di peperoncino mangiata fino ad oggi, nel lasso di tempo previsto dal regolamento, è quella di 121,90 grammi ed è stata raggiunta da Kevin “L.A. Beast” Strahle (USA) negli uffici di New York del GWR il 3 maggio scorso. Sarà, quindi, questa la quantità che il nostro campione Gasparotto dovrà superare.

Il Bhut Jolokia è una delle specie di peperoncino tra le più piccanti al mondo con un elevatissimo valore di Caspicina, il quarto in assoluto (scala di Scoville) fra tutte le varietà esistenti nel pianeta. Per comprendere e capire le sue caratteristiche di piccantezza occorre fare un raffronto per tutti comprensibile: il Bhut Jolokia oscilla da 855.000 a 1.041.427 SHU mentre il nostro peperoncino calabrese considerato tra i più piccanti in Italia raggiunge i 20.000 SHU. Il paragone è fatto al solo scopo di far capire quale sia il livello di piccantezza di questa varietà di peperoncino tra le più note nel campo dei Guinness, dell’importanza della prova cha sarà attuata a Tarquinia Lido nell’Area Eventi AVAD il 19 Agosto alle ore 19,00 e che in pochi al mondo, come Giancarlo Gasparotto, possono essere in grado di sostenere. Per curiosità Gasparotto si è aggiudicato il titolo nazionale mangiando ben 900 grammi di peperoncino calabrese.

Nella serata clou dell’evento da record mondiale, tutti i particolari del tentativo iscritto al Guinness dei Primati saranno irradiati su scala internazionale tramite live-streaming alla presenza di due cronometristi ufficiali della Federazione Italiana (FICR), fotografi professionisti e due testimoni scelti tra le massime autorità locali oltre ad esperti ed agronomi appartenenti ad organismi pubblici regionali del Lazio.

Il peperoncino Bhut Jolokia è un ibrido tra il Capsicum chinense e il Capsicum frutescens. I frutti a completa maturazione raggiungono i 5/7 cm di grandezza, sono di colore rosso intenso e lasciano in bocca un gusto quasi dolce, molto fruttato. Questa varietà è originaria e coltivata in India, conosciuta anche come “Ghost Pepper”, nota come Bih Jolokia, “peperoncino velenoso”, e Naga Jolokia, “peperoncino Re Cobra”. Insomma uno spietato strumento per immobilizzare una persona senza ucciderla, come studi scientifici hanno dimostrato, ed utilizzato anche come base di potenti spray anti-aggressione destinati alla difesa femminile. Gli esemplari di peperoncino Bhut Jolokia necessario per lo svolgimento del tentativo di record sarà fornito da una delle maggiori e più note aziende italiane del settore: la “Vivi Piccante” di Paola Peluso e Leo Farchiata di Sanremo in provincia di Imperia.

Riuscirà il nostro Campione Giancarlo Gasparotto nel tentativo di portare in Italia uno dei primati più ambiti al mondo? L’appuntamento è fissato a Tarquinia Lido per sabato 19 agosto (ore 19,00) nell’Area Eventi Pineta AVAD di Lungomare dei Tirreni nei pressi delle aree archeologiche di Gravisca e Porto Clementino. La manifestazione concluderà la serie di iniziative previste dal calendario culturale-scientifico-gastronomico della Festa del Peperoncino ArgenPic.

No Comments

Post A Comment