03 Feb Certame Nazionale Cardarelliano: partono le iscrizioni per le scuole di tutta Italia

IV edizione del “Certame nazionale cardarelliano” indetto dall’IIS Vincenzo Cardarelli. Aperte le iscrizioni fino al 13 marzo 2018. Il progetto vede la collaborazione con l’Università della Tuscia di Viterbo (DISUCOM E DIBAF) e con la Società Tarquiniense d’Arte e Storia.

La ormai tradizionale manifestazione dedicata al grande poeta e intellettuale Vincenzo Cardarelli si svolgerà a Tarquinia nei giorni 12, 13 e 14 aprile 2018, con il patrocinio del Comune di Tarquinia,delle Fondazioni CARIVIT e CARICIV e dell’Associazione degli Italianisti – Sezione Didattica. Il concorso è come sempre rivolto a studenti iscritti all’ultimo anno degli Istituti Superiori d’Italia e appassionati di poesia e letteratura. La prova consisterà nell’analisi di un testo cardarelliano inerente alla tematica prescelta per questa terza edizione: “Cardarelli, scrittore in viaggio”. Partendo dal testo, gli studenti potranno sviluppare l’analisi attingendo anche al proprio bagaglio di conoscenze letterarie e spaziando in modo pertinente su altri autori e opere della letteratura.

“È un’emozione speciale constatare che siamo giunti alla quarta edizione nazionale – dice Laura Piroli, Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. “V. Cardarelli – di un evento che ha riscosso finora un successo straordinario e ormai occupa un posto fisso e prestigioso nella programmazione culturale della nostra città. Ogni edizione ha finora visto crescere la partecipazione delle scuola d’Italia, l’anno scorso abbiamo avuto il piacere di accogliere per la prima volta una delegazione sarda e, alla luce delle esperienze già vissute, siamo più che mai certi che questo incontro tra studenti e scuole costituisca una preziosa opportunità di arricchimento umano e culturale per noi tutti”.

“E’ questa un’importante occasione per rendere omaggio al poeta di cui l’Istituto Superiore di Tarquinia porta con orgoglio il nome, promuovendone la conoscenza tra le nuove generazioni, insieme alla consapevolezza dell’importanza che questo autore ha avuto nel panorama letterario e intellettuale del Novecento. Ringrazio come sempre di cuore tutti coloro che, con il loro sostegno, rendono possibile rinnovare ogni anno questa splendida “festa delle scuole”, dall’Amministrazione comunale alle Fondazioni CARIVIT e CARICIV, dall’Università della Tuscia alla Società Tarquiniense d’Arte e Storia, sempre sensibili allo sviluppo culturale del territorio e impegnate nel promuovere preziose opportunità educative e formative”.

“Anche quest’anno stiamo elaborando per gli studenti e gli insegnanti un programma denso di esperienze ed incontri formativi con docenti universitari, studiosi, intellettuali, giornalisti e artisti – annuncia Manuela Nardella, docente dell’I.I.S.S. “V. Cardarelli” e organizzatrice del Certame – e di visite guidate ai siti archeologici e storico-artistici più significativi del territorio. Confidiamo in un’ampia adesione di scuole da tutta Italia e auspichiamo una grande partecipazione da parte delle istituzioni scolastiche del territorio viterbese. Cardarelli è poeta di Tarquinia, e dunque della Tuscia e del Lazio, e siamo certi che gli istituti superiori della provincia vorranno rendergli omaggio”.

Ed ecco in anteprima il programma del Certame 2018: l’evento sarà inaugurato nel pomeriggio di giovedì 12 aprile presso il Cinema Etrusco di Tarquinia, con la proiezione del film-documentario “L’Ultima spiaggia”, dedicato a Cardarelli e andato in onda su Rai 5; sarà presente lo scrittore Fabio Stassi – autore del film nonché editor di Minimumfax (che ha prodotto il documentario ed è nuovo partner del Certame 2018) – il quale racconterà agli studenti il suo “incontro” con il poeta tarquiniese. Nella mattinata di venerdì 13 aprile, presso la Biblioteca Comunale”V. Cardarelli” di Tarquinia si svolgerà il workshop “Ecologia e letteratura”, a cura della Prof.ssa Maria Francesca Petrocchi, rivolto ai docenti di lettere della Scuola Media e Superiore, con gli interventi dei Proff. M. Francesca Petrocchi, Carlo Serafini (Università della Tuscia), Adele Dei (Università di Firenze), Andrea Monda (Pontificia Università Lateranese; conduttore televisivo di TV 2000), Fabio Canessa (Giornalista, saggista e scrittore), Carlo Albarello (Coordinatore del Progetto nazionale “Atlante digitale del Novecento letterario”). Sabato 14 aprile, nella Sala Consiliare di Tarquinia, il Certame si concluderà col tradizionale omaggio a Cardarelli: novità assoluta, interverranno due ex studenti dell’IISS “Cardarelli, Remo Castellini (Università di Vienna) e Simone Scataglini (Responsabile della Progettazione di Semi di Pace International, e in particolare del Progetto “Memoriale della Shoah”), con loro, inoltre, Andrea Pellegrini, saggista, critico letterario e specialista di Cardarelli e della letteratura del primo Novecento; dulcis in fundo, l’attore Pino Quartullo delizierà il pubblico interpretando letture cardarelliane. Seguirà la cerimonia di premiazione dei vincitori.

No Comments

Post A Comment