20 Nov Gatta Cenerentola: al Cinema Etrusco una proiezione speciale alla presenza del regista

Il 22 novembre alle ore 21.25 il Cinema Etrusco di Tarquinia proietta GATTA CENERENTOLA, con la presenza in sala di uno dei registi e la partecipazione di un esponente della Rete degli Spettatori, associazione che si dedica ormai da anni alla promozione e al sostegno del buon Cinema.

Diretto da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone, con Maria Pia Calzone e Alessandro Gassmann, presentato al Festival di Venezia 2017 nella sezione Orizzonti è tra i 26 titoli in gara agli Oscar 2018 come miglior film d’animazione.

La storia è la rivisitazione moderna e partenopea della fiaba classica di Giambattista Basile. Gatta Cenerentola è il crudele soprannome affibbiato alla piccola Mia dalle sorellastre . Figlia di don Vittorio Basile, uomo di grande ingegno che aveva il progetto di trasformare Napoli in una virtuosa città della scienza, Mia è rimasta orfana dopo che Salvatore Lo Giusto detto “‘o Rre” (Massimiliano Gallo), capoclan del riciclaggio, ha ammazzato suo padre con l’aiuto della bella e letale Angelica Carannante (Maria Pia Calzone), promessa sposa di Basile. Da quel momento la ragazzina è costretta a vivere in una nave da crociera dismessa nel porto di Napoli, insieme con la perfida matrigna e i sei dispotici fratellastri, covando in silenzio la vendetta: uccidere Salvatore ‘o Rre e liberare per sempre se stessa e la sua città. Anche Primo Gemito (Alessandro Gassmann), ex uomo della scorta di Basile, porta avanti il progetto parallelo di riportare la legalità nel porto di Napoli e sottrarre Cenerentola dalle grinfie di Angelica.

No Comments

Post A Comment