28 Ago “Rasenna”, personale di pittura dello scenografo Emanuele Gagliardi


La chiesa di San Pancrazio il luogo. L’11 agosto (ore 20.30) la data dell’inaugurazione. Stiamo parlando di “Rasenna”, la personale di pittura dello scenografo Emanuele Gagliardi. Un atto d’amore per Tarquinia, la città conosciuta oltre 20 anni fa da Emanuele e dove ha deciso di vivere dal 2011. «Sono innamorato di Tarquinia. – afferma – Del suo territorio, del suo mare, dei suoi colori e della sua arte, etrusca soprattutto. Sono state queste le mie fonti d’ispirazione per i miei quadri. Opere dipinte con tecnica mista ad acrilico e olio per la mia impazienza di vederle finite».

La pittura è stata per Gagliardi una sorta terapia, per tornare ad abbracciare le cose belle delle vita. «E gli etruschi sono tra queste. – continua – Sono stati un popolo straordinario. I primi a darci il colore nelle mani. E così ho voluto intitolare la mostra “Rasenna”». Infine i ringraziamenti. «Al Fai delegazione di Viterbo, nella figura di Lorella Maneschi, che ha creduto in questa mostra», conclude Emanuele. E l’esposizione, visitabile fino al 31 agosto, tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 18 alle ore 21, è patrocinata dal Comune di Tarquinia e dal Fai Delegazione di Viterbo.

No Comments

Post A Comment