08 Feb Tomba degli Scudi: aperti per restauro

La Delegazione FAI di Viterbo ha il piacere di rinnovare anche per il 2018 le visite con archeologi e restauratori al cantiere aperto per il restauro della camera centrale della Tomba degli Scudi, reso possibile grazie a “I Luoghi del Cuore”, il censimento nazionale promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Il monumento, che fa parte della Necropoli dei Monterozzi, sito UNESCO dal 2004, è stato votato nel 2014 da 5.681 persone in occasione della settima edizione del censimento e grazie a questo importante risultato ha potuto beneficiare di un contributo di € 24.500,00 sui fondi “I Luoghi del Cuore”. E’ stato così avviato dalla Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale il restauro della pellicola pittorica della Tomba, che da anni è chiusa al pubblico per il suo precario stato di conservazione.

Il calendario delle visite sarà così strutturato:  28 gennaio, 18 febbraio, 31 marzo, 29 aprile, 27 maggio, 30 giugno, 28 luglio, 26 agosto, 30 settembre, 28 ottobre. E’ obbligatoria la prenotazione (massimo 30 partecipanti). Il punto di incontro è all’entrata della necropoli Monterozzi, nella zona aperta al pubblico, per poi raggiungere il sito interessato con mezzo proprio.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 338.3211260 oppure inviare una mail a delegazionefai.viterbo@fondoambiente.it

 

No Comments

Post A Comment